ATV Quad Tecnica Forums generali TecnicaQuad E Side by Side UTV e Monocicli
printprintFacebook
 Il portale dei Quad Atv - quaddisti.it  Forum Generali di Quad ATV  Forum ATV Quad Tecnica  Forum Utenti  Quad Atv Italiani e percorsi quad atv

Nuova sezione Monocicli elettrici self balance attivata, il futuro ha inizio !
 Omnicompetition, cliccami per il redirect al sito
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Facebook  

a proposito di ammortizzatori

Last Update: 1/19/2014 6:57 PM
Author
Print | Email Notification    
1/17/2014 8:38 AM
 
Quote
 
Email
 
User Profile

OFFLINE
Post: 6,909
Post: 577
Location: TERLIZZI
Age: 63
Gender: Male
Quaddista
Capo
approfitto della "momentanea" disponibiltà del Fero per chiedere.
da un po di tempo, quando carico il king sul carrello, quando chiudo la sponda posteriore (munita di soprasponda che fa da rampa) devo sollevarlo per far si che la sponda vada sotto i parafanghi posteriori.

ho l'impressione (anzi senza impressione) ke il king resti basso come se gli ammortizzatori non si estendano del tutto.

il precarico è al 50% ma ritengo che pur caricando al 100% non si recuperi un granchè.

io di assetto non ne capisco, dunque chiedo se è consigliabile irrigidire il retrotreno e/o nel caso non si ottenga un risultato apprezzabile aumentando il precarico è possibile sostituire solo le molle?

se è sì, cosa consigli e a che prezzo?

nel caso non sia questione di molle e precarico (come penso) volendo o dovendo sostituire gli ammortizzatori, senza andare su materiali al top o racing cosa consigli?

e soprattutto su che cifre ci si aggira?

comunque conviene aumentare al 100% il precarico prima di correre ai ripari?

dal punto di vista tecnico, per l'uso che ne facciamo noi del quad è corretto avere il retrotreno più rigido?

grazie anticipato per le risposte che vorrai darmi senza tanti contorni ma badando solo al sodo.

ciaooooooooooooooooo

p.s.

quando scrivo per l'uso che ne facciamo noi, penso che dopo tanto tempo tu abbia ben capito come lo usiamo........ certamente non facciamo gare di trial, ma ogni tanto qualche soddisfazione ce la togliamo.
[Edited by SAMIR56 1/17/2014 8:40 AM]
È vero che i Testimoni di Geova sono il gruppo meno istruito? Testimoni di Geova Online...18 pt.10/17/2019 2:16 PM by johnny01
Miriam Leone Ipercaforum7 pt.10/17/2019 2:11 PM by ilovepalmas
Problemi di salvataggio Excel Forum6 pt.10/17/2019 12:05 PM by by sal
1/17/2014 1:55 PM
 
Quote
 
Email
 
User Profile

OFFLINE
Post: 17,550
Post: 7,842
Location: MILANO
Age: 52
Gender: Male
Quad Assistenza e Salvataggio
World Champion
ciao Samir,
ti ringrazio per la fiducia nelle mie cognizioni tecniche di preparatore nelle competizioni e negli assetti.

Il tutto pero', e'difficilmente spiegabile in poche righe. per capire il concetto conviene sicuramente che tu ti downloddi e ti legga la sezione Expert della didattica della scuola quad Quaddisti.it.

Fatto questo .... le poche righe che ti allego in calce, magicamente prenderanno un senso:

1) Altezza statica di un mezzo e'un valore fondamentale per la creazione e la personalizzazione di un mezzo su di un utente.

2) il lavoro sul precarico di molla agisce esclusivamente sui primi millimetri di funzionamento di un ammortizzatore, variando la resistenza dei chili di carico, indi sui chili di molla solo ed esclusivamente nella prima parte di compressione della stessa.

3) Quando quindi la molla entra in compressione, il valore di precarico diventa ininfluente e si lavora esclusivamente con i chili di carico a cui la molla e' in grado di contrapporre la propria forza. Ogni molla ha i suoi valori.

Conclusioni:
a) lavorando con il precarico, puoi ottenere interessanti variazioni della ground clearence del mezzo in sua posizione statica, soprattutto se a causa di eta'la molla abbia perso la propria forza. Quindi per risolvere i problemi di caricamento su carrello, il precarico molla e'sicuramente l'azione giusta sulla quale lavorare. per qunto riguarda il prodotto di serie, solitamente nessun utility ha valori di lavoro di Ground clearence che comportino il negativo.
b) i tempi in cui eri un amatore senza arte ne parte tecnica sono oramai finiti, indi per arrivare ad una variazione e personalizzazione interessante dellássetto del tuo mezzo in condizione di lavoro e non statica,.... il lavoro diventa notevole e sicuramente dobbiamo andare a pensare ad una completa sostituzione del prodotto di serie. Quanto il gioco valga la candela, dipende esclusivamente dal budget che hai deciso di dedicarci, sotto i 3.000 lascia stare ......
c) per la eventuale sostituzione dei tuoi ammo, hai due possibili strade:
c1) acquisto di materiale equipollente alle caratteristiche tecniche dei tuoi ammo di serie, indi trovi ammo spacciati per professionali che lavorano un filino meglio, ma una volta caldi, sono esattamente sulla stesso livello di quelli di serie, ma hanno il vataggio di costare di meno rispetto al ricambio originale.
c2) tagliare la testa al toro e passare a qualcosa di dedicato per te e per il tuo mezzo. Tuttavia devi considerare che un mezzo utility pesa veramente tanto e con equipaggiamento e passerottino a bordo, un utiliti arriva tranquillamente ai 400 chili di peso. Chiaro quindi che per quanto possano essere utilizzati e variati, come altezza prodotti abbastanza buoni anche per le gare, il problema grosso sia la resistenza dei pompanti interni che deve essere sufficente a frenare il lavoro della molla e la forza su di essa esercitata per 400 chili + i cavalli del motore + le pendenze + la forza centripeta + la forza centrifiga + il vcettore lineare di avanzamento del mezzo. Indi, poiche', per quanto sparino enormi vaccate i produttori di ammo, tutti i loro prodotti sono derivazioni da parti idrauliche derivate dalle competizioni ed atte a sostenere il lavoro per 150 chili di mezzo piu una 70 di pilota ... Per creare veramente sospensioni da utility, adatte ad un utility, le deve far progettare su misura inserendo pompanti cel corpo ammo, notevolmente superiori al prodotto di vendita. La sola scelta di un ammo in base al marchio o al colore e'tanto una cagata come dire ho una fiat .... si grazie , ma una 126 o un ducato Maxi ?

Spero di averti delucidato almeno in parte, ;-)

in calce il link per la didattica della scuola quad gratuita e a libera disposizione di tutti gli utenti, la sezione ammortizzatroi si trova nella parte expert ed affronta le tarature iniziali da effettuarsi per tutte le tipologie di quadriciclo e di percorsi:
quaddisti.freeforumzone.leonardo.it/d/10713859/Scuola-Quad-ATV-Quaddisti-it-Materiale-didattico-gratuito-free-ware-in-aggiornamento-continuo-/discussi...
[Edited by ilfero 1/17/2014 2:15 PM]
1/17/2014 9:50 PM
 
Quote
 
Email
 
User Profile

OFFLINE
Post: 6,910
Post: 577
Location: TERLIZZI
Age: 63
Gender: Male
Quaddista
Capo
avevo scritto::::::::::: senza tanti contorni ma badando solo al sodo.
e ivece [SM=x544944] [SM=x544944] [SM=x544944]

no fero i tempi in cui ero senza arte ne parte non sono finiti.

assolutamente non intendo preparare un mezzo ad ok per fare chissà cosa.

a me interessava rendere solo più reattivo il retrotreno che mi pare un po scarico.

ma assolutamente non ho nessuna intenzione di sprecare cifre del genere (min.3000€)per un quad del genere che oramai comincia ad avere i suoi anni sepur sempre un bel mezzo.
proverò ad aumentare il precarico e poi mi regolerò di conseguenza.

grazie della delucidazione molto chiara.

ma puoi ben comprendere la situazione.........

ciaoooooooooooooooo

p.s per la gomma; fatto tutto?
1/19/2014 6:57 PM
 
Quote
 
Email
 
User Profile

OFFLINE
Post: 17,556
Post: 7,848
Location: MILANO
Age: 52
Gender: Male
Quad Assistenza e Salvataggio
World Champion
Re: avevo scritto::::::::::: senza tanti contorni ma badando solo al sodo.
SAMIR56, 1/17/2014 9:50 PM:

e ivece [SM=x544944] [SM=x544944] [SM=x544944]

no fero i tempi in cui ero senza arte ne parte non sono finiti.

assolutamente non intendo preparare un mezzo ad ok per fare chissà cosa.

a me interessava rendere solo più reattivo il retrotreno che mi pare un po scarico.

ma assolutamente non ho nessuna intenzione di sprecare cifre del genere (min.3000€)per un quad del genere che oramai comincia ad avere i suoi anni sepur sempre un bel mezzo.
proverò ad aumentare il precarico e poi mi regolerò di conseguenza.

grazie della delucidazione molto chiara.

ma puoi ben comprendere la situazione.........

ciaoooooooooooooooo

p.s per la gomma; fatto tutto?



Concordo pienamente Samir, le info te le ho date tutte .... io lo terrei cosi'tirando il precarico a cannone ... ;-)
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:30 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com
 Il portale dei Quad Atv - quaddisti.it  Forum Generali di Quad ATV  Forum ATV Quad Tecnica  Forum Utenti  Quad Atv Italiani e percorsi quad atv