Il portale dei Quad Atv - quaddisti.it  Forum Generali di Quad ATV  Forum ATV Quad Tecnica  Forum Utenti  Quad Atv Italiani e percorsi quad atv

Nuova sezione Monocicli elettrici self balance attivata, il futuro ha inizio !
 
Previous page | 1 2 3 | Next page
Facebook  

Cf 520 Vs articat 425

Last Update: 4/10/2019 11:42 AM
Author
Vote | Print | Email Notification    
1/26/2019 1:29 PM
 
Quote

OFFLINE
Post: 3
Post: 1
Location: GENOVA
Age: 49
Gender: Male
Quaddista
Novellino
Cf 520 Vs articat 425
Ciao a tutti. Posto la mia esperienzaia esperienza e chiedo consiglio.
Possedevo articat 425 con cui ci facevo le famose cose liguri per arrivare a casa, a parte un piccolo problema di cinghia direi che andava alla grande. Ho voluto cambiarlo perché non avendo il servo sterzo ultimamente facevo fatica a salire e quindi mi si propone un modello cf moto 525 efi con servo sterzo blocco diff ant 4x4 e altri accessori,al che do indietro il mio e prendo cf 525..... Un disastro.... Km segnati il doppio rispetto a quelli percorsi.. Il mio vicino dopo un paio di gg quadro comandi morto, ieri salendo con una pendenza del2% son rimasto in bilico. Ho avuto la netta sensazione che mi si ribaltasse, fatica a riprenderlo e ripartire, rispetto ad articat lo sento meno sotto le braccia e non mi sento a mio agio.
Qualcun altro ha avuto sensazioni simili?. A questo punto non so davvero se ripensarci è orientarmi vero un articat.. Can am... O qualcosa che mi dia sicurezza, tenendo presente che non faccio fuori strada né rally... Al max porto due borse della spesa o mia figlia di 8 anni.... Magri il setup ammortizzatori può farmi cambiare idea?.. Da notare che articat era più basso di poco ma ben più bilanciato e ti perdonava anche sbagli oppure ti avvertiva prima di metterti in difficoltà.


Che ne pensate? Sono io impedito oppure sono solo abitudini di guida diverse?



Grazie a tutti
Rox

Posterò a breve le foto della strada detta cosa che percorro.

Saluti
1/27/2019 8:24 AM
 
Quote

OFFLINE
Post: 280
Post: 176
Location: UMBERTIDE
Age: 38
Gender: Male
Quaddista
esperto
Be,non conosco questi mezzi quindi non posso dirti granché, ma artic cat è un marchio top, mentre il cf è un marchio economico
Non credo che le sospensioni di serie siano settabili,se non il precarico, e investire 2/3 mila euro sulle sospensioni professionali ,che sicuramente migliorerebbe la situazione ,non credo valga la pena.
Io prenderei un po’ di tempo per prendere confidenza col mezzo....... e se non nasce l’intesa ti trovi un bel artic passo lungo usato,bello stabile e inarrestabile, [SM=g27811]
Ma si può circolare su quelle scalinate che hai postato?
1/27/2019 9:02 AM
 
Quote

OFFLINE
Post: 7
Post: 5
Location: GENOVA
Age: 49
Gender: Male
Quaddista
Novellino
Ciao king.
È per me un dilemma e una cosa strana, mi aspettavo un upgrade sostanziale visto anche il costo non proprio economico.
Le sospensioni sono regolabili in pre carico come dhai detto tu. Articat era molto più spartano e senza troppi controlli ma a mio parere di ciclistica superiore è sopratutto lo sentivi in tutto. Questo cf è sicuramente un mezzo più comodo sia per la seduta sia per la guida ed anche il passeggero é molto più comodo. Detto questo lo userò ancora un po' x capire meglio al di là dei problemi che ha ma essendo in garanzia lo farò cmq vedere in assistenza.
La strada che percorro?.... Beh guarda quella é una foto di un minimo percorso che facciamo tutti x arrivare a casa in realtà ho 500m da fare in salita, non abbiamo ne divieti ne permessi, ma visto che non se ne parla di farci una strada xche si dice vincolata dal paesaggio...., o ti attrezzi oppure te la fai a piedi anche 4 volte al giorno senza parlare delle situazioni di emergenza.. Vedi ambulanze o altro.
Grazie per la risposta.
Rox
1/27/2019 12:26 PM
 
Quote

OFFLINE
Post: 281
Post: 177
Location: UMBERTIDE
Age: 38
Gender: Male
Quaddista
esperto
Con “economico “ non volevo dire che costa poco, il mondo quad è molto caro , però a parità di mezzi lartic costa più .......ma ha anche una marcia in più,soprattutto la stabilità sullo scomodo è il punto forte artic,
Poi ognuno ha stili di guida abitudini e preferenze differenti,quindi è anche molto soggettiva la cosa
1/27/2019 11:15 PM
 
Quote

OFFLINE
Post: 2,487
Post: 1,740
Location: PAVIA
Age: 37
Gender: Male
Quad Navetta Capo
Estremo
ho avuto il mio primo CF moto per circa due mesi.... poi l'ho venduto e mi sono detto MAI PIU'!....
questo pero' è il mio parere oggettivo vista la mia pessima esperienza col marchio cinese, nel tuo caso credo si tratti piu' di prenderci confidenza con questo mezzo.
:-)
Teto
Ligier Be Four 180
Can Am DS 450
Polaris Traiboss 330
Polaris Scrambler 500 4x4
Honda Rincon TRX 650
CF Moto ZForce 800
Yamaha Raptor 700i Limited Edition
1/28/2019 8:25 AM
 
Quote

OFFLINE
Post: 2,075
Post: 240
Gender: Male
Quaddista
esperto
Un consiglio, ma sono di parte [SM=x544948], Arctic Cat Alterra 450 o 700 con servosterzo, non te ne pentirai [SM=g27811]
1/28/2019 11:26 AM
 
Quote

OFFLINE
Post: 8,848
Post: 1,306
Location: TERLIZZI
Age: 64
Gender: Male
Quaddista
Estremo
Re:
robin mud, 28/01/2019 08.25:

Un consiglio, ma sono di parte [SM=x544948], Arctic Cat Alterra 450 o 700 con servosterzo, non te ne pentirai [SM=g27811]




concordo con robin, anche se: visto che oramai il CF già ce l'hai, tanto vale provarci a fare un po di esperienza.

pur confermando che un passo lungo sarebbe meglio, sono certo che non farà male un po di cnfidenza in piu.

ciaoooooooooooooooooooooooooo

1/28/2019 1:45 PM
 
Quote

OFFLINE
Post: 22,240
Post: 11,579
Location: MILANO
Age: 53
Gender: Male
Quad Assistenza e Salvataggio
World Champion
Re: Re:
SAMIR56, 1/28/2019 11:26 AM:




concordo con robin, anche se: visto che oramai il CF già ce l'hai, tanto vale provarci a fare un po di esperienza.

pur confermando che un passo lungo sarebbe meglio, sono certo che non farà male un po di cnfidenza in piu.

ciaoooooooooooooooooooooooooo





Si ma ragazzi ...

arctic 450 e'il kimco 450 .. prodotto dalla kimco

cf 525 e' praticamente il vecchio CF 500 con carene nuove

Indi direi che in entrambi i casi, la qualita' e caratteristiche arctic-cat stiano da altre parti e su altri mezzi .. Alterra 500 e alterra 700 per esempio ...

Per quanto riguarda settore sospensivo, il CF 500 e' veramente molto rigido e consiglio di posizionare al minimo il precarico molla. Su questo mezzo non ha alcun senso agire sulle sospensioni, il problema e' di geometrie di movimento dei triangoli ...

In ogni caso, Altrerra tutta la vita .. ma non il modello 450 ... ;-)

ilFero - quaddisti.it@gmail.com - cell: 392.8305881
Fondatore di Quaddisti.it
Istruttore Nazionale Quad
DdG, DdM e GdM auto, moto e quad
DT Squadra Corse Quaddisti.it
Campione Italiano FMI, UISP, CSEN, AICS e ASI
Grande forchetta e degustatore di vini
Guru modus vivendi "quad enogastronomico for life"

1/29/2019 9:53 AM
 
Quote

OFFLINE
Post: 2,076
Post: 241
Gender: Male
Quaddista
esperto
Avevo consigliato l'Alterra 450 perchè il 500 non è importato in Italia [SM=x544946] comunque il 450 mi sembra un motore ben riuscito...
1/29/2019 1:06 PM
 
Quote

OFFLINE
Post: 10
Post: 6
Location: GENOVA
Age: 49
Gender: Male
Quaddista
Novellino
1/29/2019 1:23 PM
 
Quote

OFFLINE
Post: 11
Post: 7
Location: GENOVA
Age: 49
Gender: Male
Quaddista
Novellino
ciao ragazzi, alora ,intanto grazie xchè per me è ancora un mondo sconosciuto, ho avuto solo un quad e quindi termini di paragone non ne posso fare. girando in rete ho visto alterra 700, escludo il 450 xchè non ha servo sterzo e per me è fondamentale averlo visto il percorso che ci faccio, infatti ho dato indietro il mio articat 425 per quel motivo, ogni viaggio sia in fiscesa che salita arrivavo senza braccia, in più aveva i freni in diagonale e singoli su ogni asse e per i collaudi era una processione e non vi dico in motorizzazione i problemi che mi hanno fatto..
detto questo stamattina ho girato le gomme posteriori sperando che facciano più grip sui mattoni e non saltelli, e pi ho letto che il fero diceva e parlava di regolazioni precarico, c'ho pensato xchè la senzazione è che sia più alto e che a scapito del confort abbassandolo mi dia più senzazione di averne controllo. ora, io non faccio ne fuoristrada ne acrobazie..quelle le facevo in moto... a me serve solo per salire a casa, due borse della spesa e ogni tanto la figlia come zavorra, preciso che con articat 435 avevo solo la funzione 4x4 senza blocchi differeziali ant. e con differenziale post fisso, per cui si che era duroe tutto ciò che volete ma ci venivo a casa in tre più due borse spesa davanti, il come è meglio che non ve lo dica😂.

può essere un idea quella di abbassare i quad tutto quanto?
1/29/2019 2:41 PM
 
Quote

OFFLINE
Post: 2,077
Post: 242
Gender: Male
Quaddista
esperto
Dai retta al consiglio del Fero e se puoi metti una foto degli ammortizzatori così ci rendiamo conto meglio [SM=g27811]
1/29/2019 4:47 PM
 
Quote

OFFLINE
Post: 14
Post: 10
Location: GENOVA
Age: 49
Gender: Male
Quaddista
senza pretese
ho caricato le foto del quad
oggi salendo son rimasto fermo tra uno scalino e 'altro ..parlo di 10 cm di scalino. ho dovuto inserire 4x4 per tirarmi via..e poi sempre sopra in alto son quasi rimasto in bilico alla fine di una rampetta che ho con curva secca, ruota dx post scivolata dentro scalino e la ruota dx post che girava a vuoto, ho spostato il peso a dx e ne sono uscito... con articat ma neanche lo vedeva sto problema.. chiamato il concessionario...parole sue "non ci credo, se vuoi darlo via sappi che dai via un mezzo che ha del valore assoluto, sett prox vengo io su e ti faccio vedere che io vengo su con una mano".. bene...vuol dire che se è così merito di andare a piedi.

rivoglio il mio articat verde militare 425 senza servo sterzo e con i cerchi in ferro. xchè l'ho dato via!
1/29/2019 6:41 PM
 
Quote

OFFLINE
Post: 282
Post: 178
Location: UMBERTIDE
Age: 38
Gender: Male
Quaddista
esperto
Il precarico mi sembra quasi al massimo,gira la ghiera e portalo al minimo,prova se migliora
1/30/2019 9:20 AM
 
Quote

OFFLINE
Post: 8,852
Post: 1,308
Location: TERLIZZI
Age: 64
Gender: Male
Quaddista
Estremo
Re:
rox.71, 29/01/2019 16.47:


oggi salendo son rimasto fermo tra uno scalino e 'altro ..parlo di 10 cm di scalino. ho dovuto inserire 4x4 per tirarmi via..e poi sempre sopra in alto son quasi rimasto in bilico alla fine di una rampetta che ho con curva secca, ruota dx post scivolata dentro scalino e la ruota dx post che girava a vuoto, ho spostato il peso a dx e ne sono uscito... con articat ma neanche lo vedeva sto problema..





a queswto punto credo che il problema sia dovuto al tipo di pneumatico e pressione di gonfiaggio, come già ho riferito in altra discussione.

non credo che il tipo quad per quanto sia criticabile, dovesse arrendersi difronte a certe cose.

ciaoooooooooo
1/30/2019 10:52 AM
 
Quote

OFFLINE
Post: 8,854
Post: 1,309
Location: TERLIZZI
Age: 64
Gender: Male
Quaddista
Estremo
Re: Re:
SAMIR56, 30/01/2019 09.20:




a queswto punto credo che il problema sia dovuto al tipo di pneumatico e pressione di gonfiaggio, come già ho riferito in altra discussione.

non credo che il tipo quad per quanto sia criticabile, dovesse arrendersi difronte a certe cose.

ciaoooooooooo




in effetti, ho visto le foto ed in un paio di esse si intravedono i pneumatici che a mio parere non si addicono a quel tipo di percorso.

a me sembrano pneumatici da fango che ovviamente su fondo liscio hanno scarso grip.

magari anche la pressione (forse alta) gioca la sua parte.

ciaoooooooooooooooooooo
1/30/2019 12:33 PM
 
Quote

OFFLINE
Post: 2,078
Post: 243
Gender: Male
Quaddista
esperto
In effetti a favore di un assetto stabile contribuiscono più componenti come pressione giusta delle gomme e taratura ottimale degli ammortizzatori, ma anche la qualità di tutto il complesso che nel caso specifico non eccelle.
1/30/2019 1:10 PM
 
Quote

OFFLINE
Post: 22,244
Post: 11,583
Location: MILANO
Age: 53
Gender: Male
Quad Assistenza e Salvataggio
World Champion
Re:
robin mud, 1/30/2019 12:33 PM:

In effetti a favore di un assetto stabile contribuiscono più componenti come pressione giusta delle gomme e taratura ottimale degli ammortizzatori, ma anche la qualità di tutto il complesso che nel caso specifico non eccelle.



concordo pienamente ... ma mi sa'che il precarico sia gia' al minimo .... cmq controlla.

In ogni caso, sui gradini devi mantenere velocita'cstante e 4x4, meglio se con ridotte';-)

ilFero - quaddisti.it@gmail.com - cell: 392.8305881
Fondatore di Quaddisti.it
Istruttore Nazionale Quad
DdG, DdM e GdM auto, moto e quad
DT Squadra Corse Quaddisti.it
Campione Italiano FMI, UISP, CSEN, AICS e ASI
Grande forchetta e degustatore di vini
Guru modus vivendi "quad enogastronomico for life"

1/31/2019 6:00 AM
 
Quote

OFFLINE
Post: 16
Post: 12
Location: GENOVA
Age: 49
Gender: Male
Quaddista
senza pretese
Buondi
Rispondo un po' a tutti
Le gomme sono originali tassellate es il tassello dovrebbe essere circa 2/3 cm
Il disegno è il classico ad arco e punta lancia in mezzo. Le ho girate e provando un piccolo miglioramento l'ho avuto, pressione 0,4 bar, meno credo sia dannoso per le gomme.
Per altro sett prox viene su il concessionario e dice che mi fa vedere lui.
Non so.. certo è che non voglio tenere un mezzo pur nuovo che non mi da sensazioni di sicurezza.
Oggi farò foto di altri dettagli.
Ps, x ilfero: l'ultima rampa l'ho sempre fatta con articat con 2x2 perché essendo con curva secca a 90* con 4x4 mi piantavo contro il muro e anche con questo che ho ho fatto uguale. Da dire che articat non aveva servo sterzo x cui girare il manubrio era faticoso e difficile. Comunque seguo consiglio

Grazie
2/1/2019 1:04 AM
 
Quote

OFFLINE
Post: 2,491
Post: 1,742
Location: PAVIA
Age: 37
Gender: Male
Quad Navetta Capo
Estremo
veramente strano questo... credo che come percorso sia veramente semplice da fare e assolutamente con le 2x4 anche a pieno carico.
la pressione delle gomme è ok e tasselli o no cmq non stai facendo nulla di assurdo!
a quanti giri percorri questa strada?
Teto
Ligier Be Four 180
Can Am DS 450
Polaris Traiboss 330
Polaris Scrambler 500 4x4
Honda Rincon TRX 650
CF Moto ZForce 800
Yamaha Raptor 700i Limited Edition
2/1/2019 8:28 AM
 
Quote

OFFLINE
Post: 8,856
Post: 1,310
Location: TERLIZZI
Age: 64
Gender: Male
Quaddista
Estremo
Re:
purosangueOFFROAD, 01/02/2019 01.04:

veramente strano questo... credo che come percorso sia veramente semplice da fare e assolutamente con le 2x4 anche a pieno carico.
la pressione delle gomme è ok e tasselli o no cmq non stai facendo nulla di assurdo!
a quanti giri percorri questa strada?




quelle gomme, su quel terreno che sui bordi degli scalini ha dei blocchi di pietra, praticamente hanno grip zero, sopratutto con gonfiaggi un pò alti e magari prsenza di erba, muschio oppure la semplice umidità.

con ruote leggermente piu sgonfie la cosa si potrebbe pure superare, anche se resta il fatto che quelli non sono i pneumatici idonei a quel percorso.

poi con un pò di esperienza e di abitudine si potrebbe anche convivere con le cose così come sono, senza far venir meno la fiducia sul mezzo che se pur non all'altezza dei piu blasonati, resta comunque un mezzo idoneo a svolgere agevolmente quel compito.

ciaooooooooooooooooooooooo

p.s.
fossi io: la prima cosa che tenterei è quella di mettere quattro pneumatici piu stradali.

ovviamente non quelli prettamente stradali.

tanto se poi decide di cambiare quad (ma non credo), potrà sempre montarli su quell'altro con tutti i benefici.
2/1/2019 12:05 PM
 
Quote

OFFLINE
Post: 9
Post: 9
Gender: Male
Quaddista
Novellino
Ciao Rox
Se posso dire la mia metti la pressione a 0,5 bar e come gli altri ti consiglio di tenere per un'altro po' perché ogni moto o quad sono diversi e diverse sono le sensazioni che si provano e credo che alla fine che non ti troverai male considera che hai un mezzo totalmente diverso dal tuo quad per l'uso che ne fai ti avanza,
Io faccio sempre fuoristrada mai problemi
Con le gomme nuove avendo i tasselli alti e distanti si sentiva un leggero slittamento ma poi non più .
Ciao🤗
2/1/2019 6:23 PM
 
Quote

OFFLINE
Post: 10
Post: 10
Gender: Male
Quaddista
senza pretese
Scusa Rox togli da quello che ho scritto prima :considera che hai un mezzo totalmente diverso dal tuo quad
Perché non avevo capito bene del mezzo in questione .
[Edited by marco=74 2/1/2019 6:23 PM]
2/2/2019 12:01 AM
 
Quote

OFFLINE
Post: 2,494
Post: 1,744
Location: PAVIA
Age: 37
Gender: Male
Quad Navetta Capo
Estremo
concordo con tutti ma ragazzi.... nella foto postata nel forum generali rox fa vedere il percorso incriminato...
non posso crederci che il cf fatica a salire...
una domanda: il mezzo è stato preso nuovo? se si dopo il rodaggio è stato sfalngiato?
ciaoooooooooo
Teto
Ligier Be Four 180
Can Am DS 450
Polaris Traiboss 330
Polaris Scrambler 500 4x4
Honda Rincon TRX 650
CF Moto ZForce 800
Yamaha Raptor 700i Limited Edition
2/2/2019 7:38 AM
 
Quote

OFFLINE
Post: 284
Post: 180
Location: UMBERTIDE
Age: 38
Gender: Male
Quaddista
esperto
O forse il passo del cf è lungo preciso quanto i scalini e far salire posteriore e anteriore contemporaneamente è più difficile che con un passo appena più lungo dove salgono alternamente davanti e dietro.
Comunque mi è sembrato di capire che è più un problema di feeling.
Anche io col kingquad inizialmente sentivo il muso che tendeva ad alzarsi ma ormai c’ho fatto l’abitudine,e anzi quando provo altri quad più stabili che filano più lisci quasi mi manca quella sensazione
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:00 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com
 Il portale dei Quad Atv - quaddisti.it  Forum Generali di Quad ATV  Forum ATV Quad Tecnica  Forum Utenti  Quad Atv Italiani e percorsi quad atv